Valgrisenche

Scaricare la cartina e la brochure

VALGRISENCHE, dove la natura si tinge di eterno

Annidato a 1664 m di altitudine, in una valle laterale della Valle d'Aosta, Valgrisenche è un piccolo comune di 140 km2 noto per il suo carattere selvaggio e naturale. Ma non perché sia poco frequentato!
Da sempre, invece, la sua collocazione tra il comune di Rhêmes-Notre-Dame e Rhêmes-Saint-Georges, la valle di Tignes e il comune di Sainte-Foy-Tarentaise (Savoia - FR), La Thuile e Arvier, e i suoi numerosi colli ne fanno un luogo di passaggio di grande importanza.
A tal punto da ritenere che la sua bellezza originaria imponga da sempre il rispetto.
Oggi la gente ci viene ancora.
Durante l'inverno, con la famiglia e gli amici, per sperimentare tutte le forme di sci, lo sci alpino, lo sci alpinismo o di fondo, e raggiungere i picchi dell’emozione in eliski.
Durante l'estate, quando sulle cime più alte della valle, quali il Rutor (3486 m), la Grande Rousse (3607 m) e la Grande Sassière (3751 m), prevalgono gli sport all'aria aperta, con un’offerta molto ricca di pareti rocciose, una "via ferrata" di 1000 m di dislivello e numerosi sentieri per il trekking.
Durante tutto l'anno, per scoprire, impregnarsi e nutrirsi delle tradizioni così ben conservate da fondere passato e presente. Tra le più caratteristiche e simboliche del paese, quella coltivata dai tessitori, con la loro produzione di panni di lana di pecora. Ma anche la religione, con le sue numerose cappelle, il vecchio campanile e la bella chiesa, e la storia, che ha lasciato le sue tracce sui sentieri militari.

Downloads

Scaricare la cartina PDF
Scaricare la brochure PDF