Cappella di San Grato

Sulle orme del santo patrono.

LA CAPPELLA DEL LAGO DI SAN GRATO: TUTTI SI FERMANO PER AMMIRARLA

Realizzata in pietra con un tetto in rame, restaurata nel 1989, la cappella del Lago di San Grato un tempo ospitava la statua del santo patrono, raffigurato in abito vescovile, con il pastorale e la testa di Giovanni Battista, ora esposta nel museo della parrocchia.

/home/saintgeraz/patrimoine/wp-content/themes/itineras/single-incontournables.php on line 93
pictoCoupDeCoeurIt'>

SULLE ORME DI SAN GRATO, IL SANTO PATRONO

Ogni anno, la mattina del 5 agosto, li vedo andare in processione per commemorare il ritorno delle mie reliquie dalla Savoia alla Valle d'Aosta. La processione li porta dalla chiesa parrocchiale del Capoluogo fino al lago di San Grato, così chiamato in memoria del passaggio delle mie reliquie; con due fermate per celebrare la messa, una all’alpeggio della Grand Alpe, l'altra davanti alla cappella del Lago di San Grato, costruita lì dove le mie reliquie fecero una pausa. Quindi, ritornano attraverso gli alpeggi dell’Alpe Vieille, passando vicino all'oratorio di Plaré de l’ar, dove troneggia una statua con la mia effigie. Il tutto accompagnato dal canto di salmi e litanie che invocano la Vergine e i santi.
Tutto ciò per cosa? Affinché li protegga dalle valanghe e faccia fruttare i raccolti. Onestamente, se bastasse camminare nei miei passi per essere al riparo da tutto, si saprebbe!
Ma, allo stesso tempo, se non lo si facesse, solo Dio sa cosa accadrebbe..."

AneddotoLA ROCCIA DI SAN GRATO: SEGNO NATURALE DEL CAMMINO DI FEDE

Esistono luoghi dove praticare la propria fede, altri che perpetuano le leggende, e altri ancora dove le due cose si confondono. La "Roccia di San Grato" è uno di questi. Si racconta che il giorno della festa patronale, nel 1683, un gruppo di giovani avesse deciso di non partecipare alla messa, preferendo andare a ballare in un fienile vicino alla chiesa. Fu allora che una pioggia torrenziale si abbatté sul paese, staccando un’enorme roccia dalla montagna Aouille.
Precipitata sul fienile, la roccia uccise tutti i giovani ballerini. In montagna, è fortemente sconsigliato deviare dai sentieri della fede!

CAPPELLA DEL LAGO DI SAN GRATO
LOC. LAGO DI SAN GRATO
Lon. 7.000233°
Lat. 45.615046°
2463 M
Accesso
ORATORIO DI PLARÉ DE L’AR, LOC. BOTZAT
LON. 7.046266° / LAT. 45.61282°
2025 M (Accesso a piedi o in bicicletta)

ROCCA DI SAN GRATO, LOC. CAPOLUOGO
LON. 7.064244° / LAT. 45.630657°
1664 M (Accesso in auto, a piedi o in bicicletta)